Il Consiglio Direttivo può nominare un Comitato Scientifico composto da almeno due persone che si sono distinte per particolari meriti rientranti tra le finalità dell'Associazione e per professionalità riconosciuta.

Il Comitato Scientifico:

- elabora valutazioni e direttive di carattere generale rispetto alle finalità culturali, sociali e scientifiche dell'Associazione, ivi comprese quelle editoriali;

- esprime pareri, su richiesta del Consiglio Direttivo, sulla corretta esplicazione dei contenuti giuridici, tecnici e scientifici, espressi in casi particolari, gestiti a nome dell'Associazione e che possono costituire valido precedente di riferimento rispetto agli interessi generali a tutela dei soggetti deboli

 

Componenti:

 

 

 

 

dott. Markus Gamper

Promotore finanziario

dott. Armin Mathà

Laurea in giurisprudenza Università di Innsbruck/Università di Milano, dottorato di ricerca (PhD) Università di Innsbruck/Università di Padova; qualificazione come conservatore tavolare e segretario comunale, avvocato; Dopo parecchi anni di lavoro presso studi legali e notarili attualmente lavora come segretario comunale presso i comuni di Scena e di Avelengo. Dal 2014 accompagna l'associazione per l'amministrazione di sostegno come consulente e esperto.

 

 

 

 

 

dott.ssa Cinzia Lubiato

Coordinatrice degli assistenti sociali presso il CSM di Bolzano

dott.ssa Elisabetta Scarabellino

Notaio

dott. Stefan Tappeiner

Giudice presso il Tribunale di Bolzano

dott.ssa Elda Toffol

Medico psichiatra